Il Centro Estivo Ricreativo PDF Stampa E-mail
Giovedì 01 Aprile 2010 09:24

"Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano."

Antoine De Sain Exupery

 

Il Centro Estivo intende, anzitutto, fornire un servizio alle famiglie del territorio coinvolgendo i bambini in un'esperienza di vita insieme, nella quale la convivenza, il dover dipendere l'uno dall'altro, il dover cooperare per rispondere alle esigenze dei singoli e della comunità costituiscano la sostanza e la condizione della crescita personale e dei gruppi. In secondo luogo, far sì che l'esperienza del Centro Estivo non si limiti a essere un tempo/spazio fine a se stesso, ma un'occasione di coinvolgimento, per l'intera comunità, e un'opportunità di apprendimento, per i bambini, che travalica i limiti del Centro, scardinando la logica che lo riduce a una funzione di semplice "parcheggio". In questo senso è importante che l'esperienza sia sostenuta da una progettazione seria e puntuale che coordini questa esperienza con altre esperienze (esistenti o non ancora esistenti) del territorio.

 

L’Animazione con i bambini si concretizza quindi, in un insieme di attività ricreative, ludiche e laboratoriali volte alla crescita e alla socializzazione all’interno del gruppo dei pari.

Il Centro Estivo va inteso come uno spazio volto a favorire l’accoglienza e la relazione e  tra i  bambini attraverso le azioni socio educative che caratterizzano questa età evolutiva: il gioco (libero e organizzato) e i laboratori artistici.

I locali per lo svolgimento del centro estivo verranno messi a disposizione dall’ente che richiede il servizio e la durata varia a seconda delle richieste del committente.

La programmazione delle attività varia in base al tempo a disposizione e della cornice narrativa che motiva giochi e attività.

Il centro estivo è rivolto a: bambini che frequentano la scuola dell’infanzia (3/5 anni)

bambini che frequentano la scuola primaria (6/11 anni)

PROPOSTE DI ATTIVITA’

LABORATORI ARTISTICI - prevedono la sperimentazione e l’utilizzo di varie tecniche, tra cui quella pittorica, di manipolazione e di assemblaggio con materiali di recupero. I bambini saranno stimolati ad esprimere le proprie emozioni e la propria personalità tramite il mezzo artistico; con i laboratori artistici le storie verranno dipinte, scolpite, trasformate, scomposte e ricomposte.

LABORATORI TEATRALI - prevedono la conoscenza  e la sperimentazione del proprio corpo nello spazio, attraverso “giochi “ che  porteranno alla conoscenza di sé. Ed ecco che la storia viene vissuta sulla propria pelle, e ogni bambino potrà provare ad essere qualcun altro, raccontando così di sé e delle proprie emozioni.

LABORATORIO DI CUCINA - prevede un divertente approccio al mondo culinario  e la creazione di semplici dolci e prelibatezze che consentiranno di “mangiare le storie”.

LABORATORI NATURALISTICI – attraverso attività di costruzione, piccolo giardinaggio e sperimentazione dei cinque sensi, i bambini avranno modo di mettersi in stretta connessione con la natura che la circonda, partecipando, con piccole azioni, al miglioramento del loro ambiente quotidiano.

ATTIVITA’ LUDICA - prevede due parti:  quella motoria e quella non-motoria; all’interno dell’attività ludica motoria i bambini si organizzano per svolgere giochi in gruppo e tornei sportivi all’aperto;  l’attività ludica non-motoria è prevista nella stanza della ludoteca nella quale i bambini possono giocare con giochi da tavolo e di costruzioni. I giochi strutturati saranno di contorno alla storia principale.

ATTIVITA’ DI LETTURA E RELAX - si prevede la lettura individuale o il racconto di una storia fatto da un educatore; all’interno dell’attività è previsto anche un momento nel quale riposarsi e rilassarsi.


FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Il progettista supervisore è responsabile di tutta la progettazione delle attività e dello svolgimento delle stesse. Per tale funzione è richiesto il diploma di laurea adeguata e esperienza almeno biennale nel settore.

Il coordinatore degli animatori può coincidere con la figura del progettista, ma solitamente è l’operatore più esperto.  E’ colui che garantisce il coordinamento tecnico delle attività e la loro programmazione giornaliera, coordinandosi sia con il progettista, sia con la equipe di operatori. Il coordinatore cura le relazioni con i genitori dei ragazzi e presta particolare attenzione al rapporto fra bambini e operatori.

Gli operatori animatori hanno il compito di svolgere le attività e devono avere già avuto esperienza lavorativa in altri centri estivi o aver frequentato corsi di formazione specifici.

L’animatore esperto. Gestisce laboratori creativi avendo in tal senso una preparazione specifica. Può coincidere con l’operatore animatore.

.


Vedi anche:
Articoli più recenti:

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Luglio 2011 11:17
 

Aggiungi commento

Sono vietati commenti inadeguati o offensivi.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Laboratori
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

LABORATORIO MUSICALE

LABORATORIO MUSICALE

Il laboratorio musicale proposto verrà impostato mediante l’utilizzo dei metodi Willems ed Orff, le cui attività si imperniano sul gioco, sul canto, sulla crescita qualitativa...

10 Ott 2012 Hits:4806

LA CARTA

LA CARTA

          DURATA DEL PROGETTO Il progetto prevede tre incontri di due ore ciascuno. OBIETTIVO GENERALE Il laboratorio si propone di raccontare la nascita della carta e far sperimentare ai...

10 Ott 2012 Hits:3174

LABORATORIO DI XILOGRAFìA

LABORATORIO DI XILOGRAFìA

DESTINATARI: alunni della scuola secondaria di primo grado. La xilografia è l’antica tecnica di incidere su legno delle immagini per poi poterle stampare, una volta ricoperte...

05 Ott 2012 Hits:3972

DIDATTICA TRA BLOG E YOUTUBE– FORMAZIONE PER DOCENTI

DIDATTICA TRA BLOG E YOUTUBE– FORMAZIONE PER DOCENTI

Percorso in collaborazione con Flarevideo - studio specializzato nella produzione di audiovisivi. «il barbaro cerca solo e sempre sistemi passanti: vuole stazioni intermedie che non soffochino...

05 Ott 2012 Hits:4692

IL MOSAICO ANTICO

IL MOSAICO ANTICO

DESTINATARI: alunni scuola primaria e secondaria. Il mosaico è una forma d’arte decorativa basata sulla composizione di singole parti o frammenti che, opportunamente assemblati, formano...

01 Ott 2012 Hits:5094

PERCORSI

PERCORSI

Proposte di visite didattiche e tematiche Le visite didattiche possono essere adattate alle specifiche esigenze della programmazione scolastica oppure costituire l’ideale completamento di un’esperienza di...

01 Ott 2012 Hits:4317

VASI D'ARGILLA

VASI D'ARGILLA

Laboratorio di creazione e decorazione di vasi DESTINATARI: alunni della scuola primaria e secondaria. L’argilla costituisce fin dall’antichità un elemento fondamentale nella creazione di oggetti: facile...

01 Ott 2012 Hits:5413

CREAZIONE CON L'ARGILLA

CREAZIONE CON L'ARGILLA

DESTINATARI: alunni della scuola primaria e secondaria. Il percorso porta i bambini alla conoscenza di uno specifico materiale plastico come la creta. Questo materiale ha delle caratteristiche...

01 Ott 2012 Hits:5803

La Magia dell’Elemento Plastico

La Magia dell’Elemento Plastico

OBIETTIVI GENERALI Sperimentare la manipolazione e la costruzione come mezzo espressivo e come mezzo di apprendimento.   DURATA DEL PROGETTO Il progetto prevede un percorso di manipolazione e di...

10 Set 2012 Hits:3665

L’Emozione del Colore

L’Emozione del Colore

      OBIETTIVI GENERALI Insegnare ai bambini ad osservare le emozioni che provano, ed associarle, in maniera ludica e creativa,  ai diversi colori  dandogli una forma espressiva.  

10 Set 2012 Hits:4360

Giocando con l'Arte

Giocando con l'Arte

  DURATA DEL PROGETTO Il progetto si articola in un percorso che si propone di “iniziare” i bambini all’arte attraverso un attività ludica espressiva. Sono previsti dai...

10 Set 2012 Hits:3895

Città e campagna, due mondi a confronto

Città e campagna, due mondi a confronto

 DURATA DEL PROGETTO: Il progetto si articola in un percorso di 5 incontri di un’ora ciascuno per far analizzare, in maniera ludica ai bambini, le diverse...

10 Set 2012 Hits:4239

Costruzioni con materiali di recupero

Costruzioni con materiali di recupero

DURATA DEL PROGETTO Il progetto si articola in un percorso che porta i bambini all’osservazione e alla sperimentazione . Sono previsti dai 5 ai 10  incontri...

10 Set 2012 Hits:4027

Laboratori di educazione, animazione e divulgazione naturalistica per uscite didattiche

Laboratori di educazione, animazione e divulgazione   naturalistica per uscite didattiche

Bosco di Bandiziol e Prassacon a San Stino di Livenza (Ve). Il bosco di Bandiziol e Prassacon a San Stino di Livenza costituisce ad oggi, nella...

10 Set 2012 Hits:4029

Letture animate

Letture animate

DURATA DEL PROGETTO Il progetto si articola in un percorso di educazione all’ascolto e all’animazione che prevede dai 5 ai 10 incontri. Tale proposta è adattabile...

10 Set 2012 Hits:3959

Sito basato su 'Colorfall' by [ Anch ] Settore informatico L'Arco. Please, don't remove this hidden copyleft!

Tot. visite contenuti : 244236